Facebook Messenger per le aziende: scenari d’uso

In uno scenario frammentato dove i brand sono in forte competizione per attirare l’attenzione delle persone, strutturare una strategia di marketing conversazionale è fondamentale per ottenere un vantaggio competitivo. Scopriamo l’importanza delle Messaging Apps partendo da 5 casi concreti.

 

L’opinione diffusa tra aziende e addetti del settore è che:

≪Il Marketing Conversazionale, ad oggi, è solo teoria, idea, ipotesi≫.

Lo certifica anche un recente studio di Buffer (State of Social Report / 2019), secondo cui il 71% dei brand non si serve delle app di messaggistica per fini di marketing.

Eppure, nonostante questa diffidenza l’utente preferisce il messaggio diretto per ricercare una soluzione più immediata al suo problema e per questo le Messaging Apps possono giocare un ruolo molto importante andando a rispondere ai bisogni delle persone.

Tutte le aziende possono approdare alle Messaging Apps, magari partendo da un livello elementare che nel tempo potrà essere migliorato con nuove tecnologie e strategie.

Gli utilizzi sono tantissimi ma tutti presentano un obiettivo comune: raggiungere la proprio audience nei luoghi in cui, realmente, avviene la conversazione tra le persone.

grafica1_mailup

Per aiutarvi ad avere una panoramica completa su questo strumento, vi riportiamo qui 5 esempi pratici di strategie conversazionali.

Recapitare contenuto e coltivare il rapporto

Per distribuire e promuovere nuovi post o contenuti aziendali è possibile mettere appunto una campagna automatica che recuperi quelli più recenti e li trasformi in messaggi Facebook Messenger.

Uno dei primi a realizzare una strategia di Content Marketing di questo tipo è stato HubSpot e i risultati sono stati sorprendenti:

grafica2_mailup

La strategia su Facebook Messenger ha fatto registrare un open rate superiore al 242% e un tasso di clic maggiore del 619% rispetto all’email.

Gestire un evento e coinvolgere il pubblico

Per promuovere un evento bisogna comunicare alla propria audience tutte le informazioni necessarie alla sua riuscita.

Anche questo processo può essere automatizzato, innanzitutto definendo un calendario delle comunicazioni che scandiscono le tappe di avvicinamento all’evento, poi con la creazione delle diverse campagne di Messaging Apps.

Ancora una volta HubSpot ci torna utile. Ecco come ha utilizzato Facebook Messenger per promuovere l’evento Four Days of Facebook:

  1. Iscrizione all’evento tramite Messenger;
  2. Invio di un promemoria il giorno prima;
  3. Durante il live, aggiornamenti sugli speech e link diretto allo streaming;
  4. Alla fine del Four Days, campagna di feedback.

case2_mailup

Arricchire il profilo di ciascun contatto

Raccogliere informazioni su preferenze, interessi ed esigenze della propria audience è fondamentale per profilare i propri clienti indirizzando comunicazioni specifiche tramite email e SMS.

Anche Facebook Messenger potrebbe aiutare in questo obiettivo. Come? Ad esempio attraverso un messaggio con una cta chiara e diretta che rimandi a una survey ospitata su una landing page ad hoc.

H&M, ad esempio, ha sviluppato insieme all’app di messaggistica Kik un Botshop che suggerisce outfit in base alle preferenze degli utenti.

case3_mailup

Generare lead di qualità e condurre all’acquisto

Facebook Messenger rappresenta un ottimo modo per attirare l’attenzione delle persone e generare lead di qualità.

Secondo Dmitrij Kachin di Chatfluel, il tasso di risposta su Facebook Messenger è davvero alto, intorno l’80-90%. Ecco perché la realizzazione di un canale Messenger dove comunicare news, catalogo prodotti e offerte speciali potrebbe essere uno strumento ideale per raccogliere contatti.

A questo proposito, un esempio è il chatbot di Feldman Automotive Group che ha l’obiettivo di aiutare a guidare gli utenti e le vendite dei concessionari locali.

case4_mailup

Fornire assistenza rapida

Secondo MailUp, il 56% delle persone preferisce un messaggio piuttosto che chiamare il servizio clienti dell’azienda. Ecco perché, dare la possibilità agli utenti e ai clienti di mettersi in contatto con il vostro brand, è molto importante e non va snobbato.

I chatbot sono particolarmente utilizzati nel retail: la catena americana di supermercati WholeFoods, ad esempio, utilizza un chatbot per aiutare i clienti a trovare il negozio più vicino; mentre il chatbot di 1-800-Flowers.com consente ai clienti di ordinare e recapitare fiori e regali.

case5_mailup

Concludendo, le Messaging Apps rappresentano un vantaggio competitivo per il vostro business e i trend fanno pensare che lo sarà sempre di più anche in futuro. Dunque, è opportuno iniziare ad utilizzarle e per farlo, questa guida potrà tornarvi utile!

Articolo scritto il collaborazione con MailUp.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il Progetto
This MARKETERs Life nasce per essere il punto di riferimento per un life style fresco, cool, intraprendente, stimolante e creativo. In una parola alla "marketers". This MARKETERs Life non ha semplicemente qualcosa da dire, vuole appassionare, creare networking, essere sul pezzo. Un progetto dedicato a chi come noi ama fare cose e pianificare.
Social
Newsletter

This Marketers Life - 2015

made by digimade

Questo sito usa dei cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la privacy policy. Info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi