#MReaction senza filtri: tabù a nudo con il Disruptive Content

mreaction

Martedì 26 marzo 2019,la Scuola di Management ed Economia di Torino ospiterà la seconda edizione del MARKETERs Reaction, organizzato dal comitato torinese del MARKETERs Club. L’obiettivo è importante: farci capire fino a dove possiamo spingerci, con il marketing ovviamente.

“Facciamolo strano!” devono aver pensato i ragazzi di MARKETERs quando hanno ideato il Disruptive Content, secondo evento dell’anno per il club torinese. Il tema è scottante: i due relatori parleranno di comunicazione e pubblicità scomoda, smantellando i tabù.

Rompere le convenzioni è il concetto base di disruptive, ed è dove i veri creativi dell’advertising si stanno facendo notare. Il marketing è una rottura, ma bisogna sapere come e quando infrangere le regole. Per essere disruptive bisogna avere un metodo, lo sapevate?

Per questo, 
MARKETERs Reaction darà la possibilità di comprendere le strategie dei grandi marchi trovati di fronte alla necessità di promuovere prodotti legati a tematiche off limits.

I tabù sono territori inesplorati, difficili da raccontare nella quotidianità. Gli ospiti diranno come sono riusciti a declinarli in modo semplice e anche elegante, evolvendosi nel corso degli anni, per una società più moderna e open-minded.

Ma quali sono i tabù più radicati? Se ci pensate,avete già un’idea degli argomenti trattati dagli ospiti!
Al primo spetterà il compito di sdoganare il tabù per eccellenza, il sesso, in modo irriverente ma portando una maggior consapevolezza sui prodotti per l’intimità femminile. Sarà Davide Dalle Crode, Amministratore unico di Intimaluna Fun Factory Shop, a portarci nell’universo audace dei sex toys.

Anche il secondo relatore ha una mission non facile, perché certi tabù sono duri a morire. Paolo Schirripa, responsabile area commerciale di Giubileo, famosa azienda di onoranze funebri,spiegherà come affrontare la morte nelle campagne di marketing, attraverso la fiducia e la correttezza nei confronti della clientela.

Disruptive Content è il secondo evento dell’anno per il club torinese che ha concluso il 2018 contando più di 200 soci e con tre eventi a cui hanno partecipato 150 studenti e non. La vision del club è condivisa a livello nazionale: il MARKETERs Club, nato a Venezia nel 2012, porta nelle Università le migliori realtà aziendali e i più famosi brand internazionali come Adidas, L’Oréal, Juventus FC, Rolling Stone.

Anche per questo #Mreaction le aspettative sono alte. Nell’attesa, assicuratevi un biglietto prenotando quiI posti sono limitati!
La giornata avrà inizio alle 10,00 con l’accredito e proseguirà con gli interventi degli ospiti, intervallati da un coffee break e un pranzo, offerti dal MARKETERs Club, dal Main
Red Bull e dagli altri partner. Tra i media partner, invece,This Marketers Life sarà presente per seguire l’evento in veste di Official Press. Non possiamo fare altro che invitarvi a esplorare i vostri limiti e a rompere i tabù con noi.

Non mancate!

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il Progetto
This MARKETERs Life nasce per essere il punto di riferimento per un life style fresco, cool, intraprendente, stimolante e creativo. In una parola alla "marketers". This MARKETERs Life non ha semplicemente qualcosa da dire, vuole appassionare, creare networking, essere sul pezzo. Un progetto dedicato a chi come noi ama fare cose e pianificare.
Social
Newsletter

This Marketers Life - 2015

made by digimade

Questo sito usa dei cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la privacy policy. Info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi