Skip to main content
search
MarketingRetail

Siete pronti per il Black Friday più digital di sempre?

da 22 Novembre 2020Novembre 8th, 2021Nessun commento

Il 2020 rimarrà impresso nelle nostre menti come un anno davvero particolare. La pandemia e le misure di contenimento hanno condizionato le nostre abitudini. Questi cambiamenti hanno interessato anche molti brand. Il boom degli e-commerce ha generato un trend che persiste ancora oggi e che è destinato a prendere sempre più piede.

 

Cos’è il “Venerdì Nero”

Negli USA il Black Friday è la giornata che dà inizio agli acquisti natalizi, con sconti fino al 70-80%. Quest’anno il Venerdì Nero cadrà il 27 novembre, ma per la stragrande maggioranza dei venditori le attività promozionali sono iniziate già in questi giorni e termineranno solo dopo il Cyber Monday.

Anche se i consumatori italiani restano fedeli ai saldi invernali, il Black Friday è riuscito a farsi strada, soprattutto grazie allo shopping online, tanto che quello del 2019 è stato un evento eccezionale.

Rispolveriamo qualche dato…

Perché quello dell’anno scorso è stato il “Venerdì Nero” migliore di sempre? Sicuramente perché questa nuova tradizione sta ottenendo sempre più consensi e la si preferisce per organizzare gli acquisti in vista delle feste. Gli e-commerce non si fanno trovare impreparati e gli sconti proposti sono anche più allettanti degli anni precedenti. Insomma, non navighiamo più in acque sconosciute! Di seguito alcuni dati dello scorso anno:

  • Un aumento del 23% sulla spesa italiana rispetto al restante periodo dell’anno.
  • + 56% di commissioni generate in Italia dai merchant del network Awin.
  • Uno scontrino medio di 96 euro.
  • +26% per il settore health & beauty.
  • 7% delle vendite proveniente dall’influencer marketing.
  • Vendite globali online pari a 3 mila miliardi di euro, come scrive il Sole 24 Ore.

 

Dall’analisi di idealo, inoltre, possiamo notare che le ricerche online sono aumentate del +84,9% rispetto al venerdì della settimana precedente. Inoltre, il Black Friday 2019 ha rilevato una crescita delle intenzioni di acquisto del +141,5%.

Gli utenti più attivi rientrano nella fascia d’età 35-44 anni (28,2%), seguono i giovani tra i 25 e i 34 (25,3%) e infine gli adulti tra i 45-54 anni (21,7%).

Cosa indicano i trend

Come anticipato, nonostante siano mutate le modalità di acquisto e le abitudini delle persone, è già possibile fare una stima generale:

  • Secondo Google, c’è stato un aumento di ricerche per i seguenti settori: cura della casa, giardinaggio e fitness. Tutte ovviamente attribuite al periodo del lockdown, ma che perdurano tuttora.
  • Stando ad un’indagine di Netcomm, riportata da BusinessGentlemen, 29 milioni di italiani prediligono lo shopping online.
  • Gli acquisti online sono aumentati del 15,4% nell’ultimo anno.

Sembra si tratterà del Black Friday più digital di sempre, ma sarà davvero così?

L’edizione 2020

Da una ricerca di TrustPilot è emerso che il 21% circa degli intervistati acquisterà come al solito, mentre il 20% non farà nessun acquisto. Il 35%, invece, non sa ancora se usufruirà o meno degli sconti.

Come e dove si acquista

Un sondaggio di GA Agencyha evidenziato quali saranno le modalità di ricerca maggiormente utilizzate dagli utenti: il 23% si affiderà a Google, il 18% utilizzerà Instagram, mentre il 10% Facebook.

Come sarà possibile, però, isolare le offerte più vantaggiose? Il 34% sceglierà lo sconto più alto, il 23% deciderà in base al prodotto, mentre il 16% in base ai tempi di consegna.

Inoltre, secondo un’indagine di Shopify, il 3% dei consumatori acquisterà in negozio, il 49% invece farà acquisti online; il 48% sceglierà la strada dell’omnicanalità.

La wishlist

Nella lista dei desideri, sul podio troviamo elettronica e abbigliamento, seguiti da health & beauty (43%), libri e magazine (36%), elettrodomestici (33%) e giocattoli (30%).

 

Pamela Marcon

Programmatrice palinsesti pubblicitari radio e TV. CrossFit addicted. Nella vita devi avere sempre fisso l’obiettivo: il mio si chiama pizza. Ciclicamente ho delle fisse e quando mi fisso le soluzioni sono due: o ci riesco, o trovo il modo di riuscirci.

Lascia una risposta

Close Menu