Skip to main content
search
StoriesStories of Design

Carved: cover handmade e customer-aholic

da 10 Giugno 2016Giugno 16th, 2016Nessun commento
Carved
Aziende che producono e vendono cover oggi ce ne sono molte. Alcune di qualità, altre meno; alcune più costose, altre meno. Poi ci sono quelle che, come Carved, quando le scopri non le abbandoni più: se state cercando una cover in legno oppure volete anche solo essere coccolati, è l’azienda da cui dovete acquistare la vostra prossima cover!

Stavo cercando una cover in legno, preferibilmente anche personalizzabile, di qualità ma con un prezzo non esorbitante. Ovviamente, cerco in Internet e Google mi apre un mondo: tra i primi risultati trovo Carved, un’azienda americana che produce e vende le proprie cover in legno in (quasi) tutto il mondo, o almeno fino a dove le dogane non sono troppo severe.

Navigando un po’ all’interno del sito trovo esattamente la cover che stavo cercando da tempo e già qui ho pensato che fosse destino. Poi sono rimasta davvero stupita quando ho visto le recensioni dei singoli prodotti e, ancora di più, quando ho visitato la “pagina Testimonial”: tutte review di persone super entusiaste dei loro prodotti e della loro esperienza con Carved. Ovviamente, ho acquistato la tanto desiderata cover.

Arriva la cover: come una bimba corro a ritirarlo dal corriere e apro il mio pacchetto (penso che tutti conosciate la sensazione). Apro la confezione della cover e trovo un prodotto di qualità e curato nei minimi dettagli: per dire, all’interno è stampato il simbolo di Carved con tutte le firme delle persone che ci lavorano.

Ciò che mi ha lasciata piacevolmente sorpresa è stato il momento in cui mi sono resa conto di cosa c’era nell’imballaggio oltre alla cover: adesivi, piccoli altri gadget gratuiti e, infine, la ricevuta del mio acquisto con una scritta a mano “Thanks Giada”. Unendo questo con le mail di ringraziamento molto curate e apparentemente scritte su misura ad ogni persona, non potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di entrare in questo mondo, in cui il cliente è davvero al centro.

Carved customer attention

Da qui nasce l’intervista a John Webber e Darrick Hill, rispettivamente Fondatore e Responsabile Wholesale di Carved. Sono stati molto disponibili e contenti di rispondere ad alcune domande, grazie a cui potrete scoprire i segreti di questa azienda innovativa e giovane. Se arriverete fino in fondo all’articolo attenzione, vi verrà voglia di mandare il curriculum: scoprirete la giornata tipo in Carved, ricca di tanto impegno, ma anche musica e…ping pong!

P.S. Per chi vuole esercitarsi in inglese, può leggere l’intera intervista in lingua originale!

L’idea e i primi passi…

Da dove è nata l’idea di Carved? Perché proprio le cover in legno?

J: Ho scelto le cover in legno perché amo gli iPhone e la lavorazione del legno. Quindi, mi sembrava il prodotto perfetto per me da creare e poi vendere. Quando abbiamo fondato l’azienda non c’era tutta la competizione che c’è oggi in questo mercato. Nonostante ciò, noi siamo una delle poche che crea davvero le cover che poi vende: la maggior parte le compra all’ingrosso per rivenderle.

J: I chose wooden phone cases because I love iPhones and woodworking. This seemed like a product I would love to make and sell. When we started the company there was not much competition in the wood phone case market. Now it is an extremely competitive market with many companies who are selling wood phone cases. However, we are still one of the few companies that actually makes our own cases. Most companies are just buying wholesale and reselling.

Quali sono stati i primi passi per realizzarla? E le maggiori difficoltà che avete incontrato all’inizio?

J: Abbiamo iniziato acquistando i macchinari necessari per la produzione delle cover. Poi abbiamo cominciato a metterle in vendita online. I consumatori hanno da subito amato ciò che stavamo facendo e i nostri affari sono iniziati a decollare!! La più grande difficoltà è stata capire esattamente come fare le cover all’inizio: è un prodotto difficile da creare e abbiamo avuto bisogno di molti test ed errori prima di trovare un processo veloce ed efficiente per produrle.

J: We started by purchasing the machinery to make wood phone cases. Then we made some and started posting them online for sale. Customers loved what we were making and the business took off! Biggest challenge was figuring out exactly how to make them in the beginning. It is a very difficult product to make and took us a lot testing and errors before we found a very fast and efficient process for producing them.

Sei stato il secondo ad essere assunto a tempo indeterminato, quindi conosci l’azienda da un bel po’. Com’era Carved quando sei entrato e cosa è cambiato negli ultimi anni?

D: L’atmosfera in Carved è sempre stata fantastica: è come essere una famiglia. Conoscevo già tutti prima che iniziassimo a lavorare insieme in Carved: all’inizio eravamo solo una manciata di dipendenti che lavoravano e vivevano la loro vita insieme. Ovviamente, quando poi l’azienda ha cominciato a crescere abbiamo iniziato ad assumere anche persone che non conoscevamo prima di lavorarci insieme, ma il nostro obiettivo è sempre stato quello di mantenere un’atmosfera di famiglia/amicizia. Carved è certamente cresciuta ma molti valori sono rimasti uguali a quando abbiamo iniziato. È un posto molto divertente in cui lavorare.

D: The atmosphere at Carved has always been amazing. It is a total family atmosphere here. I knew everyone before we all started working together at Carved. So at the beginning it was just a handful of employees working and doing life together. Obviously, when the company grows we began to hire people that we didn’t really know before working with them, but our goal has always been to keep that same family/friendship atmosphere. Carved has certainly grown as a company but many of the values have stayed the same since I started. Super fun place to work.

packaging Carved

Il consumatore al centro

Il vostro focus è il consumatore: cosa fate per garantire una customer experience ideale?

J: Controlliamo, verifichiamo e firmiamo la ricevuta di ogni ordine che viene spedito. Aggiungiamo molti articoli gratuiti in ogni ordine. Quando il nostro cliente apre il suo pacco, capisce che ci mettiamo molta cura: questo si nota sia nella confezione sia nel prodotto stesso. Se hai una domanda riguardo un’ordine puoi chiamare, utilizzare la chat istantanea, contattarci su Facebook o tramite email: rispondiamo molto velocemente ed è sempre il nostro obiettivo primario assicurarci che i nostri clienti ci amino. E se non lo fanno, lavoriamo più che possiamo per riparare la situazione.

J: We inspect, verify and sign the receipt of every order that is shipped. We include a lot of extra free items with each order. When the customer opens their package, they know we put a lot of care into it. This shows in our packaging and it shows in our product. If you have a question about your order you can call, live chat, Facebook or email us. We respond very quickly and it’s always our goal to make sure our customers love us. If they don’t, we work as hard as we can to fix that.

Tutto ciò che fate evidentemente funziona… La sezione Testimonial e Review dei prodotti del vostro sito è ricca di commenti positivi! Qual è la migliore e (ahimè) peggiore review che abbiate mai ricevuto?

J: Riceviamo di certo anche delle recensioni negative: puoi provarci finché vuoi, ma non puoi rendere tutti felici. Le migliori recensioni che ricevo sono quelle che ci arrivano dai clienti che ci mandano una vera lettera. È molto significativo quando vediamo che hanno impegnato il loro tempo per scrivere una lettera e inserirla nella casetta delle lettere per noi: dimostra che sono davvero interessati alla nostra azienda e ai nostri prodotti. E questo è fantastico da vedere! Abbiamo avuto anche delle recensioni negative ma facciamo del nostro meglio per sistemare ogni problema e andare avanti. Non rimuginiamo sulle recensioni negative, siamo orgogliosi delle migliaia positive che abbiamo!!

J: We definitely get some negative reviews. You can try hard, but you can’t make everybody happy. The best reviews I get are the ones where customers actually mail us a letter. It is very meaningful when we see that they took the time to type a letter, then put it in the mailbox for us. It shows that they really care about our company and our products. That is great to see! We have had some bad reviews but we do our best to fix any problem with that review and move on. We don’t dwell on our bad reviews, we are proud of the thousands of positive reviews we have!

Carved cover Satellite

Il processo produttivo

Ci piacerebbe conoscere come funziona il processo produttivo in Carved. Per iniziare, da dove prendete lo spunto per i vostri concept? Ad esempio, le diverse serie, le cover personalizzate e le Satellite?

D: Innanzitutto, per scegliere i modelli per cui decidiamo di produrre le cover facciamo una ricerca sul mercato: guardiamo i modelli più venduti e puntiamo su quei cellulari che molte persone possiedono o compreranno presto. Il concetto di cover personalizzata poi è stato nostro fin dall’inizio: il telefono per molte persone è semplicemente un’estensione della propria personalità, quindi quale miglior modo di rifletterla se non crearne una unica per se stessi? Alex – il nostro “custom guy” – è bravissimo a prendere l’idea di un cliente e trasformarla in una cover stupenda. Per quanto riguarda i nuovi prodotti, siamo sempre alla ricerca di belle idee che possiamo trasformare in cover. Dopo aver lavorato qui per un po’, la prima cosa a cui pensi quando vedi un materiale fantastico (o qualsiasi altra cosa) è “possiamo ricavarne una cover?”. Siamo un team molto creativo.

D: The different phone models we chose to produce cases for are the result of our market research. We look at the top selling phones and then pull the trigger so to speak on phones we know lots of people have or will soon purchase. The concept of custom cases has been here from the beginning. The phone too many people is simply an extension of their personality. So what better way to reflect that in creating a completely one of a kind case for yourself. Alex (our customs guy) does an amazing job at taking someone’s idea and turning it into an amazing case. As far as new products, we are always on the lookout for new awesome looking ideas that we can turn into phone cases. After you work here for a bit, the first thing you think of when you see an awesome material (or whatever it may be) is “can we make a phone case out of it?” Very creative group working here at Carved.

Poi per quanto riguarda il design: dove trovate le idee per le immagini? Come reclutate i designer? E dove trovate i materiali?

D: Al momento lavoriamo con qualche artista esterno a Carved, ma la maggior parte delle nostre idee arrivano proprio da noi. Lavoriamo in un ambiente molto rilassato, in cui ognuno è libero di condividere le proprie idee e dare feedback sui prodotti. Questo genera anche un ambiente molto creativo dove nuovi design sono presentati regolarmente. Facciamo una riunione ogni mese durante la quale tutto il team può presentare nuove idee – poi alcune funzionano, altre no. Cerchiamo di attenerci al legno come materiale per produrre le cover. Quindi come possiamo rendere queste cover in legno completamente uniche? Come possiamo usare diversi tipi di legno per creare un design? Se incidessimo qualcosa in questo tipo di legno, cosa renderebbe al meglio? Come possiamo aggiungere al legno per creare una cover davvero unica? Queste sono solo alcune delle domande che ci poniamo quando pensiamo ai materiali da utilizzare.

D: We currently work with a few artists outside of Carved, but most of our ideas are in house ideas/designs. We have a very relaxed environment where everyone is free to give ideas and feedback on products. That generates a creative environment where new designs are presented pretty regularly. We hold a meeting each month where employees can present new design ideas (some work. some don’t). We do try to stick with wood as the material to make our cases. So how can we make this wood case completely unique? How can we use different wood types to create a design? If we engraved something on this wood species, what would look the best? How can we add to the wood to create a truly one of a kind case? These are some of the questions we ask when thinking about materials.

Cover Carved world

Producete tutto voi internamente o acquistate anche da terze parti?

D: Compriamo il nostro legno da una terza parte come anche alcuni materiali di cui abbiamo bisogno per produrre la cover, ma la maggior parte del processo è svolto qui in Carved. Dal taglio del legno, all’assemblaggio della cover, alla rifinitura finale, all’imballaggio e spedizione: facciamo tutto noi qui.

D: We do purchase our wood from a 3rd party as well as some of the materials we need to make up the case, but almost all of the process is done in house here at Carved. From cutting the wood, to assembly of the cases, to spray finishing, and finally packaging/shipping is all done by us here at Carved.

Infine: come si passa dall’idea, da un disegno alla cover vera e propria?

D: Prima di tutto pensiamo ad un’idea che secondo noi potrebbe essere fantastica e iniziamo a farne un prototipo. Se creiamo un prodotto di successo, poi lo testiamo. È funzionale? Poi chiediamo dei feedback. Piace alle persone? Se le risposte di tutte queste domande sono positive, proseguiamo con le foto e i dettagli online. Dopodiché, l’attenzione si sposta sul trovare il modo più efficiente di produrlo.

D: First we come up with an idea that we think would be awesome and start prototyping it. If we successfully create a product, then we test it. Is it functional? Then we get some feedback. Do people like it? If all of this is positive, we go ahead with pictures and website detail. Then it is just a matter of developing the most efficient way to produce it.

Sicuramente, vi siete specializzati in ciò che fate: quali sono state le difficoltà più grandi che avete incontrato in termini di produzione e vendite?

D: Siamo sempre stati in grado di produrre un grosso numero di prodotti di qualità ogni giorno, quindi le difficoltà in termini di produzione sono sempre state affrontate nel modo più efficiente possibile. Ma la più grande difficoltà che Carved affronta ogni giorno è quella di emergere nel mercato. Siamo una piccola azienda, quindi non è semplice competere con il marketing dei grossi produttori di cover. Quando le persone ci scoprono e provano i nostri prodotti ci amano, ma se non cerchi delle cover in legno, probabilmente non ci troverai mai.

D: Well we have always be capable of producing a large number of high quality products each day, so the difficulties in production would just be figuring out the most efficient way to do things. However the greatest difficulty Carved faces is getting our name out there. We are a small company, so it is hard to compete with the marketing of the giant case manufacturers out there. Once people know we exist and try our products they love us, however if you don’t think of searching for wooden phone cases, you might not ever find us.

Carved cover Satellite

Il segreto del marketing di Carved? Essere raggiungibili

Ci piacciono le storie delle start-up, ma siamo ancora più interessati al marketing (da bravi MARKETERs): che attività di marketing e comunicazione avete svolto per diventare conosciuti?

J: Cerchiamo di essere molto raggiungibili. Quindi i nostri dipendenti guardano continuamente Twitter, Facebook, Snapchat e Instagram per ogni menzione del nostro brand e dei nostri prodotti. Se un cliente posta una foto della sua cover, mettiamo un like e cerchiamo di commentare e ringraziare. Se ci fa una domanda, rispondiamo più velocemente possibile. Se ci chiama, rispondiamo al telefono. Ci sono davvero poche altre (o forse nessuna) azienda di cover che lo fa: alla maggior parte non interessa nemmeno il singolo cliente, vuole solo aumentare le vendite. Noi vogliamo creare dei “fan”. Vogliamo che le persone siano orgogliose di possedere una cover Carved e vogliamo che le persone conoscano le persone che producono le cover stesse. Se vuoi, puoi chiamare il nostro shop e parlare con Alex, che si occupa di fare le cover personalizzate. O puoi parlare con Kyle, che costruisce i nostri intarsi. Siamo tutte persone vere e cerchiamo di mostrarlo in tutti i nostri tentativi di marketing. Non abbiamo un team che si occupa solo di marketing o una strategia complessa: amiamo parlare direttamente con i nostri consumatori e loro amano che noi siamo così raggiungibili. Se i nostri clienti ci amano, saranno disposti a parlare ai loro amici di noi. Questa è la nostra strategia di marketing.

J: We try to be very accessible. So our employees are constantly watching Twitter, Facebook, Snapchat and Instagram for any mention of our brand or products. If a customer posts a photo fo their case, we like it and we try to comment and thank them. If they post us a note, we respond as quickly as we can. If they call us, we answer the phone. There are very few (maybe none) other phone case companies who do that. Most don’t really care about the individual customer, they just want to sell more cases. We want to create fans. We want people to be proud they own a Carved case and we want them to know the people who made it. If you want to, you can call our shop and talk to Alex, he makes all the custom cases. Or you can talk to Kyle, he builds all our inlays. We are all real people and we try to show that in any of our marketing efforts. We don’t have a marketing “team” or a complex plan. We just love talking directly to our customers and they love how accessible we are. If our customers love us, they will be proud to tell their friends about us. That’s our marketing plan.

La vita in Carved

Secondo te, qual è il punto forte di Carved?

J: Le nostre persone. Noi produciamo le nostre cover in legno. Persone vere le costruiscono ogni giorno: creano dei prodotti fantastici, si interessano davvero dei loro clienti, amano lavorare in Carved e lavorano tutti molto. E soprattutto sono orgogliose del brand Carved perché è davvero un riflesso di tutti noi: è facile gestire un’azienda con un team del genere!

D: La flessibilità è il punto forte di Carved: abbiamo bisogno di essere davvero flessibili nel mercato dei cellulari che è in continua evoluzione. Inoltre, dobbiamo reagire velocemente: i clienti vogliono che i loro cellulari siano protetti e non possono aspettare se le nostre cover non sono pronte appena il nuovo modello viene lanciato. Ci testiamo e mettiamo alla prova costantemente per diventare migliori, quindi quando troviamo un modo per migliorare ancora lo facciamo velocemente.

J: Our people. We make our wood cases. Real people make them every single day. Those people create an amazing product, they care deeply about our customers, they love working at Carved and they all work really hard. They are proud of the Carved brand because it is just a reflection of all of us: it’s easy to manage a company when you have people like we do!

D: Adaptability/Flexibility is Carved’s best strength. We need to be super flexible in the ever changing smartphone market. Also, we need to respond quickly. Customers want their phones covered and can’t wait if our cases are not ready as soon as the phone is released. We are constantly testing and challenging ourselves to be better, so when we do find ways to improve we do it quickly.

Una giornata tipo in Carved?

J&D: La mattinata solitamente inizia con una veloce riunione in cui vediamo insieme cosa succederà nel corso della giornata e per essere sicuri che tutti abbiano chiari gli obiettivi e le responsabilità della giornata. Se abbiamo dei grossi progetti, ci aggiorniamo su quelli. Lavoriamo poi fino all’ora di pranzo (con la musica ad alto volume, molte risate e battute). È un ambiente molto casual e disteso: lavoriamo sodo ma non ci prendiamo troppo seriamente. Poi facciamo una bella pausa pranzo per staccare un po’. Molti di noi o vanno fuori a mangiare insieme, o fanno qualche tipo di attività insieme. Ping Pong è un passatempo molto quotato durante la pausa pranzo. Dopo pranzo ci troviamo per assicurarci che l’obiettivo di ognuno di noi possa essere raggiunto. Se non lo è, ci adattiamo e ci aiutiamo il più possibile. Allora ci impegniamo al massimo fino all’orario di chiusura: abbiamo creato un ambiente bellissimo qui in Carved e anche se è molto rilassato ci impegniamo molto a fare il nostro lavoro in modo che continui ad essere così. Non diamo mai nulla per scontato. Il nostro shop chiude alle 16 ma spesso rimaniamo ancora per passare il tempo insieme, o per un’ultima partita di ping pong o spike-ball, ovviamente.

J&D: Morning usually starts with a quick meeting about what is going to happen that day and to make sure everyone is clear on what the goals/responsibilities are for the day. If we have any large projects, we share updates on them. Then people are working hard until lunch (music over the loud speakers, lots of laughing and joking). It’s a very casual, laid back environment. We work hard but we don’t take ourselves too seriously. Then we take a good lunch break to unwind a bit. Lots of us either go out to eat together, or do some sort of activity together. Ping Pong is a huge past-time for us over lunches. After lunch we usually touch base to make sure everyone’s target is within reach. If not we adapt and help each other out as much as possible. Then we hit it hard again until closing time. We have created an amazing environment here at Carved and even though it is super laid-back we work hard to get our jobs done so it can continue to be that way. We never take it for granted. Our shop closes at 4PM but frequently we stay around to hang out, or for a closing game of ping-pong or spikeball of course.

Carved cover

Se il viaggio nei retroscena non vi fosse bastato per rimanere incuriositi da questa azienda, vi consiglio vivamente di consultare il sito. Dalle versioni più tradizionali, alla collezione Satellite (da vedere per credere), dalla possibilità di personalizzazione alla nuova collezione estiva: ce n’è davvero per tutti i gusti!! E state attenti ad abbandonare il carrello… gli spezzerete il cuore e vi chiederanno in ginocchio di tornare!

Ho anche scoperto che producono cover personalizzate per altre aziende: in passato ne hanno create ad hoc per GE Appliances, Pixar, Levi’s, Spencer’s, Heroku, Zazzle, ATT, Cole Haan, Manchester Orchestra, e molti altri!

Io la sarda (come direbbe la nostra Chief Sara) alla nostra presy l’ho lanciata… Voi cosa state aspettando?

Giada Carlassara

Sostenitrice delle esperienze stimolanti, non riesco a smettere di complicarmi la vita “facendo cose”. Appassionata di innovazione, utilizzo la scrittura per imparare, soprattutto quando si tratta di digital. Credo nell’essenza dei viaggi, nel fascino dei motori e nel potere della creatività.

Lascia una risposta

Close Menu